Cambia la Tua Terra

Cambia la Tua Terra

Come Posare Rivestimento in Vinile

Quando una stanza non è troppo ampia, potete rivestirla con un unico foglio di vinile: l’assenza di giunture rappresenta un vantaggio, ma la posa è più difficile. I fogli più corti sono più leggeri e facili da spostare. Il rivestimento in vinile è l’ideale per ravvivare una stanza anonima o un ingresso.

Occorrente
Scopa morbida
Cutter
Forbici (se necessario)
Riga metallica
Materiale protettivo, come un foglio di legno precompresso
Spatola dentata per adesivo
Cacciavite

Materiali
Vinile in fogli
Adesivo o nastro biadesivo per moquette (il nastro è necessario per fissare due fogli)
Soglia e viti

Srotolate il foglio di vinile sul pavimento, assicurandovi che il disegno sia nella giusta posizione. Passatevi sopra una scopa per rimuovere eventuali bolle. Tagliate il vinile approssimativamente della giusta misura; lasciate 5 cm di sopravanzo lungo i bordi per la rifilatura finale. Presso un angolo esterno, piegate il vinile sul retro e inserite tra gli strati un materiale protettivo, per esempio legno precompresso.

Con il cutter, praticate un taglio all’estremità del foglio, iniziando a 5 cm dall’angolo. Angolate leggermente il taglio verso il lato dello scarto. In corrispondenza di un angolo interno, piegate la “V” verso di voi e fate un taglio nel centro con il cutter. Sovrapponete i due lembi e tagliate lungo l’angolo. Eliminate gli scarti e premete sulle estremità per sistemarle. Per applicare l’adesivo, sollevate metà del foglio.

Distribuite l’adesivo con la spatola dentata. In alcuni casi è sufficiente applicarlo lungo i bordi della stanza. Risistemate il vinile e appiattitelo ancora una volta con la scopa. Ripetete l’operazione sull’altra metà di pavimento. Per rifilare il foglio, premete bene il vinile nell’angolo tra il pavimento e il battiscopa con una riga metallica. Tagliatelo facendo scorrere lungo la riga un cutter affilato ad angolo di 45 gradi.

In corrispondenza di una porta, praticate una serie di tagli verticali, seguendo la forma del coprifilo, poi tagliate con cura. Rifilate l’estremità del foglio in modo che si trovi a metà della porta. Terminate fissando una soglia. Sceglietela tenendo conto del tipo di rivestimento usato nella stanza adiacente e avvitatela al pavimento. Su un pavimento di cemento, praticate fori con il trapano e inseritevi tasselli in plastica per le viti.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto